Energie per il futuro 

Il nostro focus è orientato sulle energie rinnovabili ed ecocompatibili, ed è per questo che siamo sempre alla ricerca di nuove fonti rinnovabili per la produzione di energia.

Alperia si concentra sulla produzione di energia da fonti rinnovabili, in particolar modo sull’idroelettrico. È però importate diversificare i settori di produzione in modo da ridurre la dipendenza dalle precipitazioni. In questo modo Alperia crea uno sviluppo economico sostenibile.Il sole è in assoluto la più grande fonte energetica. L'energia solare che investe la terra supera di 10.000 volte l'intero fabbisogno energetico mondiale annuo. 

Le fonti energetiche rinnovabili sono il futuro. Non solo sono prive di effetti sul clima, ma sono anche disponibili in misura illimitata.

Con la forza del sole 

Oltre all’idroelettrico, per produrre energia Alperia utilizza anche la forza del sole: deteniamo partecipazioni in due parchi fotovoltaici in Centro Italia, così come in un impianto fotovoltaico in Sardegna e in sette piccoli impianti in Alto Adige. In totale nei nostri impianti in un anno vengono prodotti circa 23 Gwh di energia elettrica sostenibile - una quantità di energia pari al consumo energetico medio annuo di oltre 7.500 famiglie.

Uno dei due impianti fotovoltaici è situato a Monte San Giusto, un comune della Provincia di Macerata, nelle Marche. Attivo dall'agosto 2011, l’impianto viene gestito dalla società SELSOLAR Rimini Monte San Giusto Srl. Alperia detiene il 60% delle azioni (il restante 40% è di appartenenza della società Fintel Energie Group SpA). Il secondo parco fotovoltaico in centro Italia si trova a Rimini, sul tetto della fiera. In funzione dal 2012, ha una produzione media annua di ca. 5,1 GWh. Le quote della società SELSOLAR Rimini Srl sono per l’80% di proprietà di Alperia (il 20% è detenuto da Green Luca Spa).

L’impianto fotovoltaico in Sardegna si trova nel cuore dell’isola, nella località di Ottana in provincia di Nuoro. In funzione dal 2011, l’impianto viene gestito da Ottana Solar Power Spa; Alperia detiene il 90% delle azioni (10% PC Holding Srl). 

Idrogeno e fonti energetiche alternative

Dalla fine del 2013 circolano a Bolzano bus ecologici ad idrogeno. Il rifornimento avviene presso il centro di produzione di idrogeno a Bolzano Sud. Il centro è gestito dall’Istituto per le Innovazioni Tecnologiche (IIT) di cui Alperia detiene il 43,98% (altre partecipazioni: 0,57% Accademia Europea di Bolzano; 36,21% Autostrada del Brennero Spa; 10,99% Leitner Spa; 5,50% G.P.I. Gruppo per l’Informatica Srl; 0,57% S.G.S. Hydrogen Srl; 2,20% Eco Center SpA ) .  

Per Alperia è importante che attraverso questo progetto venga promossa sia la mobilità “verde” sia l’Alto Adige come territorio innovativo a livello tecnologico. Ricerca e sviluppo nel settore dell’idrogeno sono attualmente settori in costante crescita che richiedono un sempre maggiore know how e figure professionali altamente qualificate. L’impianto H2-Alto Adige creerà inoltre le basi per ulteriori progetti e cooperazioni di ricerca nel settore della tecnologia dell'idrogeno per l'economia e gli enti di ricerca e sviluppo.