Energia idroelettrica:
energia pulita dalle nostre montagne

Dalle montagne dell'Alto Adige
sgorga energia da millenni
Noi ne facciamo uso per il futuro:
dalla natura, per la natura

L'energia idroelettrica è una delle più significative fonti energetiche rinnovabili. Priva di effetti negativi sul clima, è efficiente e particolarmente indicata in Alto Adige, una terra che per il suo paesaggio montuoso e la posizione centrale occupata nell'arco alpino ben si presta allo sfruttamento di questa fonte per la produzione di energia pulita. Alperia gestisce 32 centrali idroelettriche in Alto Adige producendo ogni anno una media di circa 4.500 Gwh di energia pulita. Garantendo in questo modo un approvvigionamento energetico sostenibile e modellando il futuro energetico.

 

Con la produzione ecologica di energia nelle centrali idroelettriche è possibile evitare la produzione energetica nelle centrali termiche, riducendo sensibilmente le emissioni di CO2.

Le nostre centrali idroelettriche

Alperia gestisce 32 centrali idroelettriche in Alto Adige, che producono energia elettrica verde al 100% con la forza dell'acqua delle nostre montagne.

Piani ambientali: responsabilità per la natura

La tutela della natura e del paesaggio rientra fra le priorità di Alperia, consapevole che senza di essi non esisteremmo. Al fine di ridurre il più possibile gli impatti della produzione idroelettrica sull'ambiente, Alperia è impegnata a investire in 30 anni circa 400 milioni di euro in interventi di miglioramento e conservazione del paesaggio e dell'ambiente nei Comuni interessati.

Questi piani ambientali costituiscono un elemento fondamentale delle concessioni per le grandi centrali idroelettriche ottenute nel 2011.

Scopri di più >