Energia da fonti rinnovabili e gas climaticamente neutro.
Energia per il futuro

Energia pulita per le nostre case

Perché diciamo che Alperia produce energia verde? 

Perché tutta l'energia che produciamo deriva da fonti rinnovabili: gestiamo 34 centrali idroelettriche in Alto Adige che producono al 100% energia elettrica green e rinnovabile certificata, in conformità alle norme, senza emissioni di CO₂.

Le centrali idroelettriche non consumano risorse naturali. L’acqua utilizzata nel processo di produzione di energia, dopo essere stata derivata dalle opere di presa, viene restituita all’ambiente (fiume o lago) tramite l’opera di restituzione.

Oltre all’idroelettrico, per produrre energia utilizziamo anche la forza del sole: deteniamo partecipazioni in due parchi fotovoltaici in Centro Italia, così come in un impianto fotovoltaico in Sardegna e in sette piccoli impianti in Alto Adige. Annualmente questi impianti producono circa 23 GWh di energia elettrica sostenibile.

Alperia Green Gas: per un futuro 100% green

Oggi anche l‘approvvigionamento di gas naturale per la tua casa o per la tua azienda può essere neutrale dal punto di vista climatico, se scegli di convertirlo in gas naturale certificato. Questo consente di ridurre in modo significativo la propria impronta ecologica. 

Il nostro obiettivo è quello di creare un'azienda economicamente stabile, in grado di creare valore aggiunto a lungo termine

Perché passare al gas climaticamente neutro?

Con Alperia Green Gas puoi dare un contributo determinante alla tutela dell‘ambiente. Ci impegniamo a compensare la quantità di CO₂ prodotta con investimenti mirati in progetti a tutela dell‘ambiente. Tutti i progetti sostenuti da Alperia sono conformi al Gold Standard e/o al Voluntary Carbon Standard, i due standard più diffusi che soddisfano i rigorosi criteri previsti dal Protocollo di Kyoto per la protezione del clima.

La posizione climaticamente neutra di Alperia Green Gas è confermata ufficialmente di anno in anno da TÜV NORD, rinomato ente di certificazione indipendente. I clienti di Alperia hanno quindi la garanzia che tutte le emissioni di gas a effetto serra generate sono compensate con un progetto certificato a tutela del clima. 

I privati, con le proprie abitudini di consumo,
influenzano in modo evidente la portata del
cambiamento climatico.

Una storia green per un futuro smart

L’acqua ha fatto sempre parte del nostro DNA e, ad oggi, oltre il 90% dell’energia prodotta sul territorio altoatesino è di origine idroelettrica. Per millenni una della poche forze motrici che ha facilitato il lavoro dell’uomo era l’acqua fornita da fiumi e torrenti. Ed è proprio grazie alla ricchezza idrica e alla struttura montagnosa con forti dislivelli del territorio, presupposti ottimali per la produzione di energia elettrica, che in pochi anni iniziano a sorgere le prime grandi centrali idroelettriche, la prima delle quali fu quella di Tel nel 1898: la più vecchia dell’Alto Adige. La centrale fu costruita con l’obiettivo di fornire energia elettrica alle città di Bolzano e Merano e lo loro strade vennero finalmente illuminate da una nuova energia.